aggiornamento n. 1454
del 16/02/2009 12:16
Testata giornalistica dell'Università degli Studi di Palermo. Direttore: Roberto Lagalla
Direttore responsabile: Natale Conti - Tutor interni: Salvo Gemmellaro e Carmen Vella
Quotidiano telematico della Scuola di Giornalismo "Mario Francese" - Email: ateneonline@unipa.it
Redazione: Tel./Fax: 091/6526513 - Direttore: Tel. 091/6528458

Registrazione Tribunale di Palermo n. 10 del 1/6/2001
quadratino quadratino ATENEONLINE
quadratino Ateneo
quadratino Giornalisti
cuneo
ATENEO A TAVOLA. Itinerari gastronomici nel Messinese
I maccheroni al suino nero all'Uliveto
Reitano, regno della chef Cherubina

Già gli arabi la chiamavano "Rahal", che vuol dire luogo di sosta. Ed è proprio qui a Reitano, in provincia di Messina, che Ateneonline ha visitato l'agriturismo l'Uliveto: una bella masseria moderna dove i maccherroni casarecci al sugo di suino nero dei Nebrodi, le pappardelle ai funghi porcini e le tagliatelle al sugo di lepre o di coniglio "fanno leccare i baffi" anche ai buogustai più sopraffini

 In provincia di Messina, a Reitano,  dall'arabo "Rahal" che significa luogo di sosta,  è possibile trovare un luogo delizioso per la mente, gli occhi e, specie, per il palato: qualche tempo fa, infatti, abbiamo visitato l’agriturismo  l'Uliveto, una bella masseria di campagna a conduzione familiare. Reitano è un piccolo paese collinare a 400 metri sul livello del mare, il cui nucleo abitato si sviluppa su un versante dei monti Nebrodi , degradanti verso la valle del torrente Santo Stefano di Camastra e dall’altra parte sulla frazione di Villa Margi, che si affaccia sul mar Tirreno.

 L'azienda agrituristica è a conduzione familiare, infatti gli ospiti al loro arrivo vengono accolti direttamente dal signor Giacomo marito della signora Cherubina, responsabile dell'agriturismo e chef del ristorante. A garanzia della genuinità e bontà della cucina c’è la Signora Cherubina, titolare e sapiente chef dell’Uliveto.
Con l’autunno alle porte, inizia la stagione più ghiotta per gli amanti della cucina casereccia, periodo nel quale abbondano funghi e castagne, che all’Uliveto sono spesso protagonisti della tavola. Fra le specialità della casa segnaliamo i maccherroni casarecci al sugo di suino nero dei Nebrodi, le pappardelle ai funghi porcini e le tagliatelle al sugo di lepre o di coniglio. Il secondo che abbiamo assaggiato per voi è la carne alla brace, ma non ci siamo fatti sfuggire l’occasione di provare la lepre e il coniglio in agrodolce e, per concludere, il cosciotto d'agnello al forno. Buoni tutti i dolci, ma quelli che segnaliamo sono quelli tradizionali al cioccolato e ricotta che meritano di essere gustati per concludere un pranzo luculliano.

 Come raggiungerlo. L'agriturismo occupa una posizione strategica ed è raggiungibile in poco tempo da qualsiasi punto della Sicilia. Da Palermo si arriva prendendo l'autostrada A20 uscita Santo Stefano di Camastra, proseguendo poi sulla SS.117 con indicazioni Reitano fino al Km 3. Ancora da Palermo è possibile raggiungerlo con la SS.113 e con la ferrovia fino alla stazione di Santo Stefano di Camastra. Da Messina sempre con l'autostrada A20, uscite a S.Stefano di Camastra, proseguire attraverso la SS.117 indicazioni Reitano Km 3. Ancora con la SS.113 e con la ferrovia fino alla stazione di S.Stefano di Camastra. Da Catania si arriva con l'autostrada A19 fino a Messina e quindi con i collegamenti da Messina, oppure con l'autostrada A19 fino a Enna e quindi la SS.117.

Prezzo a persona intorno ai 25 euro.
Azienda Agrituristica "L'Uliveto", contrada Drago Lucida
98070 Reitano (Me). Tel. 0921338292, cell. 3295653988
Email: luliveto@hotmail.it
Junio Tumbarello (21 ottobre 2008)
Ateneonline - viale delle Scienze - Ed. 15 - 90128 Palermo - mail: ateneonline@unipa.it - Redazione: Tel./Fax: 091/6526513 - Direttore: Tel. 091/6528458